Minky wave e tessuto pile!

Scritto da: Silvia Bonacina In: Root Su: martedì, dicembre 11, 2018 Commento: 0 Colpire: 443
A Capodanno indossiamo capi eleganti e alla moda che ci facciano sentire a nostro agio!

Antonello Venditti cantava “certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi, e poi ritornano” e nel campo della moda non c’è frase che descriva meglio la tendenza a riscoprire gli stili del passato, da sempre prerogativa del fashion system. Anno dopo anno stili che si pensavano superati e ormai dimenticati tornano con grinta e coraggio sulle passerelle di tutto il mondo: outfit appartenenti ad epoche passate vengono rivisitati (a volte neanche troppo) modernizzati, mixati con le tendenze attuali e presentati come vere e proprie icone della stagione in corso. E quale miglior ritorno al passato dei mitici anni Settanta? Pantaloni a zampa d’elefante, camicie leggere, colori sgargianti accostati a tonalità più tenui, fantasie etniche, borse con le frange, top di crochet e tuniche con le maniche ampie: lo stile anni Settanta si distingue per forte identità ed estrosa versatilità.

Questo periodo storico, infatti, è stato protagonista di grandi cambiamenti sociali e quindi di costume: dai movimenti pacifisti alle rivolte studentesche, dalla rivoluzione sessuale alla rivendicazione di libertà da parte dei giovani, che, in un clima di cambiamento ricrearono un codice di abbigliamento ben lontano dal canone classico proposto dalla moda patinata.

Ed eccoci qui oggi a fare shopping in un grande centro commerciale in cerca dei regali di Natale … Nel nostro vagare senza meta non possiamo non notare alcuni elementi che vengono riproposti da diversi marchi di moda. Un esempio? Gilet e maxi cardigan vaporosi che prediligono colori delicati come il panna o il rosa pastello. Questo è un esempio lampante di come l’influenza degli anni ’70 stia conquistando anche le fashion victim più giovani riprendendo soltanto qualche dettaglio come le consistenze leggere e il taglio unisex tipico di quegli anni!E noi chi siamo per ostacolare questo ritorno?! Anzi, oggi potremo contare su un tessuto davvero unico che ci aiuterà a creare capi super morbidi ed eleganti che in qualche modo ci trasporteranno indietro nel tempo. Il suo nome è MILKY WAVE e possiamo definirlo come un micro-pile dall’effetto pelliccia. La sua composizione è 100% Poliestere e questo permette di tagliarlo a vivo senza che si sfilacci! La gamma colori è molto glamour perché incorpora sfumature sui toni del panna, grigio perla, nero e tortora: inoltre la fantasia a onde permette di confezionare capi ad effetto e molto versatili che potremo indossare in ogni occasione.

Un esempio?

Per tutte le amanti dei poncho e dei copri spalle questo tessuto è perfetto, non solo per la stampa geometrica che crea subito un effetto pieno e tridimensionale, ma anche per la grande morbidezza e facilità di lavorazione. Ovviamente potremo giocare molto con il taglio che potrà essere classico, asimmetrico o un mix di entrambi! Così anche a Capodanno potremo sfoggiare un look da favola rimanendo comunque calde e a nostro agio.

Ma non finisce qui! E’ in arrivo anche una stampa a pois davvero elegante: da un lato una base nera con piccoli pois argentati e dall’altra una base rosa cipria con piccoli pois grigi che creano un bellissimo contrasto dai toni delicati! Sicuramente questo ci darà tantissimi spunti creativi per confezionare tanti capi maglia e accessori super fashion.

Per le amanti delle consistenze classiche e quindi sensazioni già conosciute rimane sempre a disposizione il tessuto di pile che può trasformarsi in una coperta calda e avvolgente o in un bellissimo capo maglia dalle stampe allegre e innovative. Quindi non ci resta che iniziare a sperimentare e creare qualcosa di unico e originale!

Viviamo l’inverno nel modo più allegro e caldo che ci sia!!

Commenti

Lascia il tuo commento

Notizie dal nostro Blog